in cucina con Carmen
HOME | CONTATTAMI | SERVIZI | SHARE ON:
ANTIPASTI & Co PRIMI SECONDI DOLCI SCUOLA DI CUCINA CHEF A DOMICILIO, CATERING ED EVENTI

RICETTE: DOLCI     2016-03-18

E' IN ARRIVO LA PASQUA

 

PASTIERA DI GRANO

 

La pastiera viene preparata il giorno del giovedi Santo per permetterea gli ingredienti di compattarsi e far sì che i profumi in essa contenuti si miscelino perfettamente.

E’ certamente il capolavoro della pasticceria napoletana, l’esaltazione delle essenze primaverili.

 

INGREDIENTI:

 

Per la pasta frolla:

500 g di farina “00”

250 g di burro

250 g di zucchero

4 tuorli + 1 uovo

Buccia grattugiata di un limone

Un pizzico di sale

Per il ripieno:

450 g di grano cotto

30 g di burro

150 g di latte

700 g di ricotta di pecora

8 uova

550 g di zucchero

1 fialetta di fior d’arancio

200 g di scorze d’arancia candite tagliate a cubetti

Buccia di limone e arancia grattugiata

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

 

PROCEDIMENTO:

 

Per la pasta frolla: disponete sul tavolo la farina (setacciata) a fontana, al centro ponete il burro ammorbidito, i tuorli + l’uovo intero, lo zucchero, il sale e la buccia grattugiata del limone. Impastare velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto consistente ma non dura. Ponetelo nella pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 30 minuti.

Per il ripieno: versate il grano cotto in una casseruola e ponete sul fuoco a fiamma bassa. Unite il latte, il burro, la scorza del limone e dell’arancia grattugiata, la cannella in polvere ed amalgamate. Lasciate cuocere mescolando continuamente fino ad ottenere un composto cremoso.

In una terrina lavorate la ricotta con un cucchiaio, aggiungetevi lo zucchero e gli 8 tuorli un po’ alla volta. Aromatizzate con la fialetta di fior d’arancio e le scorze di arancia candita. Quando sarà tutto ben amalgamato, versate il grano cotto e mescolate ancora aggiungendo con delicatezza gli albumi montati a neve.

A questo punto, stendete la pasta frolla. Imburrate uno stampo e rivestitelo con 1/3 dell’impasto, fino ai bordi. Versate il ripieno e decorate con delle strisce di pasta frolla, realizzando la classica griglia.

Infornate in forno pre-riscaldato a 180° per 50- 60 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate e lasciate raffreddare, quindi capovolgetela. A piacere, potete spolverare con zucchero a velo.

 

 

 

 

Una chicca solo per voi amici di Carmen …. La Chocopastiera!

 

 

 

 

 

Ed ora tutte le mie Uova artigianali!

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Quale vino abbinare all’uovo di pasqua?

 

CIOCCOLATO AL LATTE: Spumante rosè, Vin Santo, Gewurztraminer

CIOCCOLATO FONDENTE: Barolo, Nebbiolo, Primitivo, Amarone

CIOCCOLATO BIANCO: Passito di Pantelleria, Moscato d’Asti, Brachetto d’Aqui